Raffaele Ferraro

From MicroWiki, the micronational encyclopædia
Jump to: navigation, search

Carriera

Approda a Castaboro nel Novembre del 2018, iscrivendosi al PSC. Direttore di Izequierda, la voce di sinistra, e già allora si distingue, scindendosi dal PSC, approdando prima al Partito d'Azione (fondato con Davide Leone), poi al Fronte - Socialisti per Castaboro, che alle elezioni prende il 6%. Non venendo eletto nessuno, il progetto naufraga, e Ferraro ritorna al PSC. Viene nominato viceministro della cultura con il governo Leone II, e, successivamente, col governo di Giovanni Zaccaria, ministro della Propaganda della Repubblica Federale Leonense.

Ultime nuove

Il 1o Gennaio 2019, accompagnato da Mario Castaldo e da Davide Leone, fonda la Repubblica di Iridia, di cui diventa Presidente per i primi 2 mandati. Fondatore dell'Unione Civica, partito Iridiano tendente al socialismo progressista, affiliato al Partito Libertario Transmicronazionale. Dopo di ciò, Iridia cade in un profondo stato di Inattività, a cui segue la fondazione della Confederazione Etrusco-Iridiana, con la Repubblica Democratica d'Etruria, che entra, con il trattato del 15 settembre, nella Repubblica Federale Leonense.