Partito Comunista Luxese

From MicroWiki, the micronational encyclopædia
Jump to: navigation, search
Partito Comunista Luxese

2 Gennaio 2019- 25 agosto 2019

Presidente Filippo Abramov
Vicepresidente Samuele Cheli
Stato repubblica democratica di Luxe
Data di Fondazione 29 agosto 2018
Data di Rifondazione 2 Gennaio 2019
Collocazione Sinistra
Ideologia Leninismo, Repubblicanesimo, Antirevisionismo e Democrazia
Colore      Oro
Membri 2
Seggi nel Parlamento di Luxe
0 / 10
Seggi nel parlamento dell'U.M.S.
0 / 10

Il Partito Comunista Luxese è stato un partito leninista della repubblica democratica di Luxe.

Storia

Questo partito è la rifondazione del Partito fino alla luce di Luxe, il quale dopo aver perso il segretario e i membri, è fallito ed è stato rifondato da Samuele Cheli. Dopo svariati litigi nel 2019, Samuele Cheli ha abbandonato la cittadinanza luxese, insieme ad altri membri, di conseguenza anche la gestione del partito. Un nuovo cittadino, Filippo Abramov, ha dichiarato di voler restaurare il partito e si è autodichiarato segretario del PCL. Dopo la dichiarazione di guerra e i continui conflitti causati da suoi compagni, Filippo Abramov cambiò ideologia è cambiò nome al partito: Partito social-democratico. Il partito, ad agosto 2019, creò una coalizione con il Partito Democratico Forza Luxe.

Attraverso la Terza Intermicronazionale, Samuele Cheli continua a supportare il partito.

La battaglia

Dopo la riforma del parlamento Luxese, il partito si è candidato alle elezioni parlamentari 2019 di Luxe (Parliamentary Elections Luxe 2019), ottenendo 3 seggi nel parlamento.