Vincenzo Iemma

From MicroWiki, the micronational encyclopædia
Jump to: navigation, search
Vincenzo Iemma
Presidente del Consiglio di Castaboro
Durata mandato office
25 Dicembre 2018 - in carica
Predecessore Gianmarco Rubino
Partito Politico Partito Socialista Castaborense

Attività a Castaboro

Ideatore e fondatore, assieme ad altri due collaboratori, di Castaboro, Vincenzo Iemma si è da subito impegnato nell’attività legislativa della micronazione, promuovendo ed ideando le norme che tutt’ora vigono nello Stato. Da sempre sostenitore della sinistra, fonda il Partito Socialista Democratico, primo partito nazionale, del quale è stato Segretario fino al Luglio 2018, quando è divenuto Partito Socialista. Attivo e noto giurista, è impegnato da sempre nell’attività forense, figurando come presente, in parti di accusa, difesa o giudice, in tutti i processi svolti nella Repubblica.

Ideologia politica

Fondamentalmente ispirato alla socialdemocrazia, Iemma si riconosce in molti valori di Bettino Craxi. All'interno delle micronazioni Iemma è il maggior esponente del Benatismo, corrente che predica che nell'ordine e nella puntualità dello Stato la chiave di successo delle micronazioni.

Titoli ed onorificenze

Laureato all’Università Statale di Castaboro in giurisprudenza, Vincenzo Iemma ha il titolo di magistrato della Repubblica, conferitogli dall’allora Ministro di Giustizia Fernando Abate. Possiede il titolo onorifico di “Console Emerito”.