Micronation/it

From MicroWiki, the micronational encyclopædia
Jump to: navigation, search

Una micronazione è un'entità politica che afferma di essere uno stato sovrano ma non è riconosciuta come tale dalla più ampia comunità internazionale. Le micronazioni sono trattate come distinte dagli stati convenzionali non riconosciuti, sebbene non vi sia consenso diffuso all'interno della micropatriologia su ciò che costituisce esattamente una micronazione o la distingue da altri stati non riconosciuti. In linea di massima, le micronazioni sono create e sviluppate come un hobby, con le loro pretese di sovranità considerate abbastanza banali da essere ignorate dagli stati sovrani convenzionali di cui rivendicano il territorio; le micronazioni il cui obiettivo finale è ricevere il riconoscimento internazionale come stati sovrani sono definite secessioniste e le micronazioni senza questo obiettivo sono definite simulazioniste.

Le micronazioni esistono dal diciannovesimo secolo, con la pratica del micronazionalismo che cresce immensamente all'inizio del XXI secolo quando la creazione e il mantenimento delle micronazioni sono diventate un hobby relativamente mainstream e Internet ha facilitato l'emergere di una comunità micronazionale online. Alcune micronazioni ben note, tra cui Sealand e Liberland, esistono al di fuori di questa comunità online; altri, tra cui Austenasia e Molossia, partecipano regolarmente a eventi micronazionali e hanno una presenza online sviluppata. La maggior parte delle micronazioni di lingua inglese fanno parte del settore MicroWiki, che esiste dal 2005 e non ha raggiunto una notorietà diffusa.