Il Regno di Neità

From MicroWiki, the micronational encyclopædia
Jump to: navigation, search

Il Regno di Neità (o più semplicemente Neità), è una micronazione fondata nel 15/06/2017 da un ragazzo italiano di 13 anni, un tal Longobardo Daniele. Per adesso è circoscritto nella sua camera ma le sue idee vanno oltre a quattro pareti. E' situata a Poggio Renatico, un piccolo paese della provincia di Ferrara.

Etimologia e storia

La parola Neità deriva dalla parola latina "neo" cioè "nuovo" e dalla parola italiana "Italia" quindi "Nuova Italia". L'idea di micronazione era nata intorno agli anni 2014-2015 giocando con i suoi amici a un gioco inventato da loro, Tendopoli. Tendopoli era una sotto forma di micronazione ma che funzionava bene, con una e vera economia, con veri lavori. Ma fallì! L'economia andò in crisi perché alcuni rubavano nella banca centrale. Daniele, intorno all'anno 2015-2016, trovò per caso un sito che parlava delle micronazioni e come fondarle. Leggendo approfonditamente li venne l'idea di fondarla. Dopo circa un anno e mezzo di studio fondò nel 2017 Neità. Ebbe momenti i crisi e di fallimento. Nel primo tentativo fallì perché il re in carica Daniele I, cioè il fondatore, vene fatto abdicare a causa di un referendum; nessuno prese il suo posto.

Abitanti

C'è solo un abitante. La popolazione è 100% italiana e minorenne.


Politica

Neità è una monarchia costituzionale composta per ora dal re unico abitante. Quando ci saranno altri abitanti ci saranno 2 partiti, uno di sinistra e uno di destra divisi in 5 sottoclassi. Le sottoclassi sono come piccoli partiti che fra loro idee diverse anche se fanno parte dello stesso partito.